Benvenuto in International ISC
Offerta!

ROMA- CONGRESSO ATTACCAMENTO E TRAUMA – DISSOCIAZIONE E INTEGRAZIONE DELLA PERSONALITÀ

250,00300,00

DATE 10-11-12 MAGGIO 2019

LINGUA Inglese (traduzione simultanea in italiano  a cura di interpreti prefessioniste)

SEDE Auditorium Antonianum,  00185 – Roma

QUOTA D’ISCRIZIONE Prezzo pieno €420

 Early bird: Quota Scontata €300 fino al 30/11 

Studenti universitari e di scuole di specializzazione: €250

Svuota

Share this product

Descrizione

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

VIDEO DELL’ULTIMO CONGRESSO ATTACCAMENTO E TRAUMA A LONDRA 2018

 

In Collaborazione con

 

ABSTRACT

La nuova edizione del congresso Attaccamento e trauma si occuperà di disso-ciazione e integrazione. Quando si parla di dissociazione non si può non parlare di trauma. La presenza di eventi traumatici nella storia di vita incide a tal punto sulla strutturazione della personalità individuale, da inibire lo sviluppo delle funzioni integrative e portare a fenomeni dissociativi anche estremi. La gravità del trauma sembra determinare la gravità del livello di dissociazione, e un criterio per definire quanto il trauma possa pesare sulla personalità di un individuo è, oltre alla portata dell’evento in sé, l’identità di chi lo agisce. Quando le figure d’attaccamento diven-tano figure da cui doversi proteggere, vengono a mancare i punti cardinali entro cui orientare la costruzione dell’ identità, e perdiamo la capacità di integrare le nostre esperienze in una rappresentazione di noi e degli altri che sia coerente e stabile. La dissociazione è un fenomeno complesso, i cui sintomi sono presenti in di-versi disturbi mentali, e non è sempre facile distinguerli da un punto di vista clini-co e terapeutico, poiché possono confondersi e sovrapporsi ad altri. Per questo gli interventi dei relatori analizzeranno i sintomi dissociativi da diverse prospettive, cercando di individuare punti in comune e importanti distinzioni nella comples-sa mole di dati fenomenologici che la psicopatologia ci presenta, e definendo le linee guida per promuovere la riorganizzazione della personalità dissociata, verso un’integrazione armonica e coerente delle diverse parti. Verranno approfonditi gli aspetti neuroscientifici, quelli clinici e le ipotesi di intervento più efficaci, nonché gli elementi diagnostici su cui orientare l’attenzione del professionista, in modo da fornire una visione ad ampio raggio, utile nel lavoro terapeutico con una tipologia così complessa di disturbo.

 

SPEAKERS:

 

Lorna Smith Benjamin

IL RUOLO DELL’ATTACCAMENTO NEI DISTURBI DISSOCIATIVI E DELLA PERSONALITÀ E IN ALTRI DISTURBI


 

Alessandro Carmelita

RELAZIONE E INTEGRAZIONE NELLA MINDULF INTERBEING MIRROR THERAPY parte 1


 

Marina Cirio

RELAZIONE E INTEGRAZIONE NELLA MINDULF INTERBEING MIRROR THERAPY parte 2


 

Benedetto Farina

PERCHE’ PER IL CLINICO E’ NECESSARIO DISTINGUERE LA DISSOCIAZIONE DALLA DISINTEGRAZIONE TRAUMATICA


 

Ruth Lanius

TRAUMI PSICOLOGICI E STATI ALTERATI DI COSCIENZA: VERSO UNA RINASCITA DEL SÉ


 

Dolores Mosquera

INTERVENIRE SUI FALLIMENTI INTEGRATIVI NEL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITÀ CON CONCOMITANTI DISTURBI DISSOCIATIVI


 

Christiane Sanderson

TRATTAMENTO DEI SOPRAVVISSUTI AD ABUSI SESSUALI INFANTILI E TRAUMA DELL’ATTACCAMENTO


.

 

Daniel Siegel

ATTACCAMENTO DISORGANIZZATO, TRAUMA DELLO SVILUPPO E PSICOTERAPIA DELLA DISSOCIAZIONE


Giovanni Tagliavini

ESPLORARE IL CONFINE PIÙ GRAVE DELLA DISSOCIAZIONE POST-TRAUMATICA UNA PROPOSTA PER DISTINGUERE LA SCHIZOFRENIA DAI DISTURBI DISSOCIATIVI, BASANDOSI SU QUALITÀ DEI SINTOMI, RELAZIONALITÀ E TIPOLOGIA DI DISTURBO DEL SÉ


 

Onno van der Hart

LA DISSOCIAZIONE TRAUMATICA: DAL FALLIMENTO INTEGRATIVO ALL’INTEGRAZIONE DELLA PERSONALITÀ


 

PROGRAMMA

VENERDI 10 MAGGIO

8:00 -9:00 Registrazione

9:00 – 9:30 APERTURA

9:30 – 11:00 Ruth Lanius: “Traumi psicologici e stati alterati di coscienza: verso una rinascita del Sé”

11:00 – 11:30 COFFEE BREAK

11:30 – 13:00 Benedetto Farina: “Perche’ per il clinico è necessario distin-guere la dissociazione dalla disintegrazione traumatica”.

13:00 – 14:30 PAUSA PRANZO

14:30 – 16:00 Dolores Mosquera: “Intervenire sui fallimenti integrativi nel Disturbo borderline di personalità con concomitanti disturbi dissociativi”.

16:00 – 16:30 COFFEE BREAK

16:30 – 18:30 PANEL

 

SABATO 11 MAGGIO

9:30 – 11:00 Giovanni Tagliavini: “Esplorare il confine più grave della dissociazione post traumatica.
Una proposta per distinguere la schizofrenia dai disturbi dissociativi, basandosi su qualità dei sintomi, relazionalità e tipologia di disturbo del Sé”

11:00 – 11:30 COFFEE BREAK

11:30 – 13:00 Onno Van Der Hart: “La dissociazione traumatica: dal fallimento integrativo all’integrazione della personalità”

13:00 – 14:30 PAUSA PRANZO

14:30 – 16:00 Christiane Sanderson: “Trattamento dei sopravvissuti ad abusi sessuali infantili e trauma dell’attaccamento”

16:00 – 16:30 COFFEE BREAK

16:30 – 18:30 PANEL

 

DOMENICA 12 MAGGIO

9:30 – 11:00 Lorna Benjamin “Il ruolo dell’attaccamento nei Disturbi disso-ciativi e della personalità e in altri disturbi”

11:00 – 11:30 COFFEE BREAK

11:30 – 13:00 Carmelita Alessandro e Marina Cirio: “Relazione e integra-zione nella Mindulf Interbeing Mirror Therapy”

13:00 – 14:30 PAUSA PRANZO

14:30 – 16:00 Daniel Siegel: “Attaccamento disorganizzato, trauma dello sviluppo e psicoterapia della dissociazione”

16:00 – 16:30 COFFEE BREAK

16:30 – 18:30 PANEL

Informazioni aggiuntive

Tipolgia di pagamento

Altri utenti / Non studenti, Sconto studenti

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “ROMA- CONGRESSO ATTACCAMENTO E TRAUMA – DISSOCIAZIONE E INTEGRAZIONE DELLA PERSONALITÀ”

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta i cookie" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi