Benvenuto in International ISC

Carrello

Training online – Imago Therapy per la terapia di coppia

400,00500,00

Primo livello

in otto moduli online 

(20 – 27 ottobre; 3 – 10 – 17 – 24 novembre; 1 – 8 dicembre)

 500,00€

LINGUA: Traduzione simultanea dall’inglese all’italiano

STREAMING

VIDEO REGISTRAZIONE DISPONIBILE

CREDITI ECM 32

QUOTA DI ISCRIZIONE: (pagabile in due rate)

Quota Totale: €600

Early bird entro il 30 giugno 2021:     €500

Quota studenti: €400

POLITICA DI CANCELLAZIONE
Qualora la registrazione venisse cancellata, verranno applicati i seguenti criteri: per cancellazioni entro tre mesi dall’inizio dell’evento, il rimborso sarà pari al 60% della quota versata; per cancellazioni entro due mesi dall’inizio dell’evento, il rimborso sarà pari al 40% della quota versata; se la cancellazione non verrà effettuata entro i termini sopra indicati, non sarà garantito alcun rimborso.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Share this product

Descrizione

 

Primo livello

in otto moduli online

 

IL CORSO ONLINE, COMPLETO ED ESAUSTIVO, PUNTA A ILLUSTRARE LA TEORIA E IL METODO TERAPEUTICO DELLA IMAGO RELATIONSHIP THERAPY, INTRODUCENDO I PARTECIPANTI A UN NUOVO, POTENTE PARADIGMA PER LA TERAPIA DI COPPIA.

 

La Terapia Relazionale Imago o Imago Relationship Therapy è un approccio completo e integrativo alla terapia di coppia. Oltre a essere una terapia, è anche una teoria relativa alle relazioni intime impegnate. Un elemento centrale della teoria Imago è l’idea che la scelta di un partner romantico sia in parte inconscia e persegua la finalità inconscia di ogni relazione impegnata, ossia porre fine all’infanzia. Dalla prospettiva delle neuroscienze relazionali, porre fine all’infanzia significa compiere un processo di maturazione che trasforma le risposte inconsapevoli e reattive nei confronti del partner in risposte consapevoli e riflessive. In altre parole, creare relazioni soddisfacenti, felici e stabili richiede un’evoluzione della coscienza individuale.

Le dinamiche inconsce che portano i partner a ricreare l’amore familiare, aspetto essenziale per l’esperienza Imago, aiutano il terapeuta a comprendere le forti difficoltà manifestate dalle coppie all’interno della terapia: i partner ricreano, inconsapevolmente, il proprio passato doloroso nel tentativo di ottenere risultati più vantaggiosi ed essere più felici. Questo implica non soltanto la possibilità di riacquistare l’integrità e la vitalità sacrificate nel corso del processo di socializzazione dell’infanzia, ma anche quella di ripristinare – sia a livello personale che transpersonale – la connessione sintonizzata venuta a mancare durante l’infanzia, spezzata dalla frustrazione dei propri bisogni o dal trauma.

A un livello più superficiale, l’amore romantico è alimentato dall’anticipazione della soddisfazione dei propri bisogni. A un livello più profondo, invece, è un’esperienza transitoria di integrità originale e di connessione con un senso di totalità. Dato che gli individui trasferiscono i bisogni insoddisfatti dell’infanzia alle relazioni intime in età adulta nel tentativo di giungere alla loro risoluzione, e dato che il partner scelto presenta molti dei limiti manifestati dai loro stessi genitori, tali bisogni insoddisfatti finiscono inevitabilmente per essere riattivati. Rivivere quelle frustrazioni crea, dunque, un’opportunità di riparazione, risoluzione, crescita e guarigione.

L’amore romantico innesca un processo di sviluppo tra due persone ed è seguito da una lotta di potere in cui i partner cercano inconsciamente di influenzarsi a vicenda per trasformare l’altro nel genitore ideale o, in altre parole, in una fonte di soddisfazione dei propri bisogni. Quando tutto questo determina, inevitabilmente, una lotta di potere e un senso di delusione, il risultato finale può essere la presenza di conflitti cronici, l’evitamento dei conflitti, un matrimonio parallelo, un senso di rassegnazione, il divorzio, se non addirittura l’omicidio.

La Terapia Relazionale Imago offre ai partner un’opzione diversa: creare una relazione consapevole e collaborare, avendo come obiettivo quello di soddisfare intenzionalmente o mostrare empatia nei confronti dei bisogni infantili frustrati l’uno dell’altro, nonché sostenersi reciprocamente nel rivendicare gli aspetti di sé perduti o rinnegati. Per aiutare le coppie a raggiungere tale obiettivo, i terapeuti Imago utilizzano come intervento terapeutico primario un processo suddiviso in tre stadi, che prende il nome di Dialogo di Coppia Imago (Imago Couples Dialogue). Le coppie scelgono consapevolmente di smettere di ferirsi a vicenda e di imparare cosa significa creare una struttura fondata sulla guarigione e la crescita relazionale. L’utilizzo intenzionale di un Dialogo di Coppia Imago ripristina il contatto e la connessione tra i partner, favorendo al contempo la differenziazione. Sentire di essere due persone distinte tra loro ma, al tempo stesso, profondamente connesse, nonché provare un senso di maggiore integrità e vitalità, sono esperienze vissute dai partner come una fonte reciproca di guarigione. Questo consente alla coppia di vivere, quindi, un’esperienza emotiva correttiva, in grado di “far ripartire la macchina evolutiva” della crescita ininterrotta. La riconnessione alla dimensione personale (all’interno della quale ha avuto luogo la rottura) ristabilisce nell’individuo la consapevolezza di essere intrinsecamente connesso all’ordine sociale, naturale e cosmico. Se usato in modo coerente, il Dialogo di Coppia diventa un nuovo modo di essere all’interno della relazione, finendo per trasformarsi, infine, in una pratica spirituale: il matrimonio/la relazione impegnata si tramuta così in un vero e proprio percorso spirituale.

 

Questo corso da 8 moduli (32 ore in totale) è finalizzato a illustrare ai professionisti della salute mentale i fondamenti teorici e le applicazioni cliniche della Imago Relationship Therapy, un approccio potente ed efficace alla terapia e al counselling di coppia.

Il corso permetterà ai professionisti della salute mentale di scoprire il potente intervento terapeutico che prende il nome di Dialogo di Coppia Imago, nonché di farsi un’idea del potere dello “spazio tra” all’interno della diade di coppia. I partecipanti avranno l’opportunità di fare pratica nell’utilizzo delle specifiche abilità relative alla Terapia Imago, in modo da poter iniziare a constatarne l’efficacia e comprendere le ragioni alla base della sua potenza e della sua influenza sulle coppie.

 

Durante il training online, i partecipanti…

 

  • Impareranno a conoscere il Dialogo Imago, intervento fondato su una capacità di connessione che si spinge ben oltre le abilità comunicative.
  • Apprenderanno la Meta-Teoria della Imago Therapy, una panoramica generale che racchiude al suo interno i diversi ambiti del percorso compiuto da ogni essere umano: cosmico, evolutivo, psicologico e sociale.
  • Esploreranno i diversi interventi terapeutici finalizzati ad aiutare le coppie a riavviare i processi di crescita e di guarigione.
  • Impareranno a descrivere i concetti fondamentali alla base degli interventi finalizzati ad aiutare le coppie a: abbandonare gli atteggiamenti critici, trasformare le frustrazioni in desideri e richiedere cambiamenti in modo efficace.

 

Partecipando a questo training online, i partecipanti avranno l’opportunità di scoprire il profondo potere curativo di questo modello, integrando le loro conoscenze e abilità relative al lavoro con le coppie. In questo modo, saranno in grado di aiutare efficacemente le coppie a creare maggiore sicurezza, armonia e compassione all’interno della relazione.

 

STRUTTURA DEL CORSO ONLINE:

 

8 moduli  (32 ore):

  • 16 ore di live webinar su Zoom, tutti i mercoledì (2 ore a lezione).
  • 16 ore di autoapprendimento.

 

Programma dei live webinar su Zoom:

 

  1. 20 ottobre;
  2. 27 ottobre;
  3. 3 novembre;
  4. 10 novembre;
  5. 17 novembre;
  6. 24 novembre;
  7. 1° dicembre;
  8. 8 dicembre.

 

Orario: dalle 13:00 alle 15:00, ora italiana (CET).

 

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO

 

Prima lezione:

 

  • Descrivere il paradigma relazionale e le differenze rispetto al paradigma individuale; spiegare in che modo il paradigma relazionale informa la Imago Relationship Therapy.
  • Favorire il Dialogo sull’Apprezzamento tra i partner, spiegando loro l’importanza del focus sugli aspetti positivi.
  • Analizzare in che modo la storia di ciascun individuo influenza la sfera relazionale.
  • Spiegare perché i partner si scontrano a vicenda e perché le loro frustrazioni rappresentano un segnale delle ferite risalenti all’infanzia.

 

Seconda lezione:

  • Descrivere e offrire una dimostrazione dei diversi passi del Dialogo Imago; spiegare il fondamento teorico all’origine della costruzione di un dialogo interpersonale all’interno della coppia.
  • Spiegare in che modo il Dialogo Imago pone fine alla fusione simbiotica tra i partner e favorisce una differenziazione sana.
  • Illustrare e spiegare perché la Terapia Imago è fondata sulle origini delle connessioni Cosmiche.
  • Descrivere e spiegare perché la rottura di una connessione costituisce un tentativo inconscio di ripristinare l’integrità.

Terza lezione:

 

  • Insegnare ai partner come rispecchiare, validare ed empatizzare, rendendoli in grado di gestire le difficoltà che emergono ogni volta che oppongono resistenza a questo processo di ascolto strutturato.
  • Utilizzare incipit di frasi per mantenere un’atmosfera di sicurezza durante il processo del Dialogo.
  • Descrivere il processo di sviluppo del cervello umano relativo alla capacità di prendere decisioni consapevoli, come quella di supportare il partner nel corso del processo di guarigione.
  • Descrivere la funzione del nervo polivagale all’interno del sistema di neurocezione degli esseri umani, che consente di monitorare le condizioni di sicurezza o di pericolo.

 

Quarta lezione:

  • Descrivere perché l’amore romantico finisce, mentre comportamenti e sentimenti romantici intenzionali possono durare per tutta la vita.
  • Spiegare la necessità di lasciare spazio a e rispettare, all’interno delle relazioni d’amore adulte, i punti di vista di entrambi i partner.
  • Spiegare alle coppie perché è necessario che la loro idea di relazione includa attività piacevoli, momenti di gioco e comportamenti che alimentino energie positive.
  • Utilizzare esercizi di approfondimento che aiutino i partner a diventare una fonte di sicurezza e di piacere l’uno per l’altro.

Quinta lezione:

 

  • Valutare le coppie attraverso la lente dello sviluppo; identificare le diverse tipologie di ferite (attaccamento, esplorazione, identità e competenza) nonché gli stili difensivi o adattivi corrispondenti.
  • Identificare in che modo le ferite relative al processo di sviluppo agli adattamenti di ciascun partner durante l’infanzia incidono sulle interazioni dinamiche della coppia nel presente.
  • Utilizzare il modello evolutivo Imago per formulare una diagnosi e stabilire delle regole.
  • Creare esperienze correttive di sintonizzazione tra i partner per aiutarli a sanare le mancanze risalenti all’infanzia.

Sesta lezione:

  • Spiegare alla coppia perché una decisione o una scelta “senza via d’uscita” è essenziale per la riparazione e la crescita della relazione.
  • Descrivere in che modo il processo di socializzazione influenza gli adattamenti durante l’infanzia e, quindi, incide sulla selezione di un compagno e la scelta di un partner.
  • Spiegare in che modo la mancanza di cure incide sul senso di integrità del bambino; spiegare in che modo tutto questo porta l’individuo a reprimere i propri impulsi di vitalità e a compiere degli adattamenti che, successivamente, compromettono le relazioni adulte.
  • Aiutare i partner a identificare reciprocamente le parti di sé che sono “andate perdute”; aiutarli a scegliere dei comportamenti che permettano loro di aiutarsi vicendevolmente a recuperare le parti mancanti.

Settima lezione:

  • Spiegare l’importanza di bloccare ogni “via di fuga” dell’energia affinché le coppie possano impegnarsi a creare nuove immagini, essenziali per la riparazione della relazione, che li conducano al Dialogo sull’Impegno.
  • Descrivere e spiegare alla coppia la necessità di re-immaginarsi a vicenda come persone ferite durante l’infanzia; incrementare la consapevolezza della coppia utilizzando il Dialogo Genitore/Figlio.
  • Spiegare il valore del tocco nella relazione di coppia; aiutare i partner a sperimentare un contatto sicuro in contesti appropriati, come durante il Dialogo sul Comportamento Accudente.
  • Descrivere e dirigere il processo di “creazione di una nuova idea di relazione” per aiutare le coppie a costruire una roadmap che li guidi verso una relazione più consapevole.

Ottava lezione:

 

  • Strutturare e facilitare il processo di Richiesta di Cambiamento del Comportamento durante la seduta terapeutica.
  • Spiegare in che modo e perché il processo di Richiesta di Cambiamento del Comportamento è in grado di aiutare la coppia a intraprendere un percorso di guarigione.
  • Spiegare perché le transazioni negative non risolvono niente e aiutare la coppia a trasformare le frustrazioni in richieste fattibili di cambiamento.
  • Spiegare il concetto di “allungamento” (stretching), sottolineando perché spingersi oltre il Sé adattivo e rivendicare le parti di sé “andate perdute” è parte integrante del senso di integrità presente nell’individuo e nella coppia.

 

https://www.imagorelationshipswork.com

Informazioni aggiuntive

A quale categoria appartieni?

NON SONO uno Studente, Sono uno Studente

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Training online – Imago Therapy per la terapia di coppia”

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta i cookie" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi