Benvenuto in International ISC

Carrello

Training online – Imago Therapy per la terapia di coppia

400,00500,00

LINGUA: Traduzione simultanea dall’inglese all’italiano

STREAMING VIDEO REGISTRAZIONE DISPONIBILE CREDITI ECM 32

QUOTA DI ISCRIZIONE: (pagabile in due rate) Quota Totale: 600 euro Early bird entro il 31 luglio 2021: 500 euro Quota studenti: 400 euro

POLITICA DI CANCELLAZIONE

Qualora la registrazione venisse cancellata, verranno applicati i seguenti criteri: per cancellazioni entro tre mesi dall’inizio dell’evento, il rimborso sarà pari al 60% della quota versata; per cancellazioni entro due mesi dall’inizio dell’evento, il rimborso sarà pari al 40% della quota versata; se la cancellazione non verrà effettuata entro i termini sopra indicati, non sarà garantito alcun rimborso.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Share this product

Descrizione

 

Primo livello

in otto moduli online

 

IL CORSO ONLINE, COMPLETO ED ESAUSTIVO, PUNTA A ILLUSTRARE LA TEORIA E IL METODO TERAPEUTICO DELLA IMAGO RELATIONSHIP THERAPY, INTRODUCENDO I PARTECIPANTI A UN NUOVO, POTENTE PARADIGMA PER LA TERAPIA DI COPPIA.

 

La Terapia Relazionale Imago o Imago Relationship Therapy è un approccio completo e integrativo alla terapia di coppia. Oltre a essere una terapia, è anche una teoria relativa alle relazioni intime impegnate. Un elemento centrale della teoria Imago è l’idea che la scelta di un partner romantico sia in parte inconscia e persegua la finalità inconscia di ogni relazione impegnata, ossia porre fine all’infanzia. Dalla prospettiva delle neuroscienze relazionali, porre fine all’infanzia significa compiere un processo di maturazione che trasforma le risposte inconsapevoli e reattive nei confronti del partner in risposte consapevoli e riflessive. In altre parole, creare relazioni soddisfacenti, felici e stabili richiede un’evoluzione della coscienza individuale.

Le dinamiche inconsce che portano i partner a ricreare l’amore familiare, aspetto essenziale per l’esperienza Imago, aiutano il terapeuta a comprendere le forti difficoltà manifestate dalle coppie all’interno della terapia: i partner ricreano, inconsapevolmente, il proprio passato doloroso nel tentativo di ottenere risultati più vantaggiosi ed essere più felici. Questo implica non soltanto la possibilità di riacquistare l’integrità e la vitalità sacrificate nel corso del processo di socializzazione dell’infanzia, ma anche quella di ripristinare – sia a livello personale che transpersonale – la connessione sintonizzata venuta a mancare durante l’infanzia, spezzata dalla frustrazione dei propri bisogni o dal trauma.

A un livello più superficiale, l’amore romantico è alimentato dall’anticipazione della soddisfazione dei propri bisogni. A un livello più profondo, invece, è un’esperienza transitoria di integrità originale e di connessione con un senso di totalità. Dato che gli individui trasferiscono i bisogni insoddisfatti dell’infanzia alle relazioni intime in età adulta nel tentativo di giungere alla loro risoluzione, e dato che il partner scelto presenta molti dei limiti manifestati dai loro stessi genitori, tali bisogni insoddisfatti finiscono inevitabilmente per essere riattivati. Rivivere quelle frustrazioni crea, dunque, un’opportunità di riparazione, risoluzione, crescita e guarigione.

L’amore romantico innesca un processo di sviluppo tra due persone ed è seguito da una lotta di potere in cui i partner cercano inconsciamente di influenzarsi a vicenda per trasformare l’altro nel genitore ideale o, in altre parole, in una fonte di soddisfazione dei propri bisogni. Quando tutto questo determina, inevitabilmente, una lotta di potere e un senso di delusione, il risultato finale può essere la presenza di conflitti cronici, l’evitamento dei conflitti, un matrimonio parallelo, un senso di rassegnazione, il divorzio, se non addirittura l’omicidio.

La Terapia Relazionale Imago offre ai partner un’opzione diversa: creare una relazione consapevole e collaborare, avendo come obiettivo quello di soddisfare intenzionalmente o mostrare empatia nei confronti dei bisogni infantili frustrati l’uno dell’altro, nonché sostenersi reciprocamente nel rivendicare gli aspetti di sé perduti o rinnegati. Per aiutare le coppie a raggiungere tale obiettivo, i terapeuti Imago utilizzano come intervento terapeutico primario un processo suddiviso in tre stadi, che prende il nome di Dialogo di Coppia Imago (Imago Couples Dialogue). Le coppie scelgono consapevolmente di smettere di ferirsi a vicenda e di imparare cosa significa creare una struttura fondata sulla guarigione e la crescita relazionale. L’utilizzo intenzionale di un Dialogo di Coppia Imago ripristina il contatto e la connessione tra i partner, favorendo al contempo la differenziazione. Sentire di essere due persone distinte tra loro ma, al tempo stesso, profondamente connesse, nonché provare un senso di maggiore integrità e vitalità, sono esperienze vissute dai partner come una fonte reciproca di guarigione. Questo consente alla coppia di vivere, quindi, un’esperienza emotiva correttiva, in grado di “far ripartire la macchina evolutiva” della crescita ininterrotta. La riconnessione alla dimensione personale (all’interno della quale ha avuto luogo la rottura) ristabilisce nell’individuo la consapevolezza di essere intrinsecamente connesso all’ordine sociale, naturale e cosmico. Se usato in modo coerente, il Dialogo di Coppia diventa un nuovo modo di essere all’interno della relazione, finendo per trasformarsi, infine, in una pratica spirituale: il matrimonio/la relazione impegnata si tramuta così in un vero e proprio percorso spirituale.

 

Questo corso da 8 moduli (32 ore in totale) è finalizzato a illustrare ai professionisti della salute mentale i fondamenti teorici e le applicazioni cliniche della Imago Relationship Therapy, un approccio potente ed efficace alla terapia e al counselling di coppia.

Il corso permetterà ai professionisti della salute mentale di scoprire il potente intervento terapeutico che prende il nome di Dialogo di Coppia Imago, nonché di farsi un’idea del potere dello “spazio tra” all’interno della diade di coppia. I partecipanti avranno l’opportunità di fare pratica nell’utilizzo delle specifiche abilità relative alla Terapia Imago, in modo da poter iniziare a constatarne l’efficacia e comprendere le ragioni alla base della sua potenza e della sua influenza sulle coppie.

 

Durante il training online, i partecipanti…

 

  • Impareranno a conoscere il Dialogo Imago, intervento fondato su una capacità di connessione che si spinge ben oltre le abilità comunicative.
  • Apprenderanno la Meta-Teoria della Imago Therapy, una panoramica generale che racchiude al suo interno i diversi ambiti del percorso compiuto da ogni essere umano: cosmico, evolutivo, psicologico e sociale.
  • Esploreranno i diversi interventi terapeutici finalizzati ad aiutare le coppie a riavviare i processi di crescita e di guarigione.
  • Impareranno a descrivere i concetti fondamentali alla base degli interventi finalizzati ad aiutare le coppie a: abbandonare gli atteggiamenti critici, trasformare le frustrazioni in desideri e richiedere cambiamenti in modo efficace.

 

Partecipando a questo training online, i partecipanti avranno l’opportunità di scoprire il profondo potere curativo di questo modello, integrando le loro conoscenze e abilità relative al lavoro con le coppie. In questo modo, saranno in grado di aiutare efficacemente le coppie a creare maggiore sicurezza, armonia e compassione all’interno della relazione.

 

STRUTTURA DEL CORSO ONLINE:

 

8 moduli  (32 ore):

  • 16 ore di live webinar su Zoom, tutti i mercoledì (2 ore a lezione).
  • 16 ore di autoapprendimento.

 

Programma dei live webinar su Zoom:

 

  1. 20 ottobre;
  2. 27 ottobre;
  3. 3 novembre;
  4. 10 novembre;
  5. 17 novembre;
  6. 24 novembre;
  7. 1° dicembre;
  8. 8 dicembre.

 

Orario: dalle 13:00 alle 15:00, ora italiana (CET).

 

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO

 

Prima lezione:

 

  • Descrivere il paradigma relazionale e le differenze rispetto al paradigma individuale; spiegare in che modo il paradigma relazionale informa la Imago Relationship Therapy.
  • Favorire il Dialogo sull’Apprezzamento tra i partner, spiegando loro l’importanza del focus sugli aspetti positivi.
  • Analizzare in che modo la storia di ciascun individuo influenza la sfera relazionale.
  • Spiegare perché i partner si scontrano a vicenda e perché le loro frustrazioni rappresentano un segnale delle ferite risalenti all’infanzia.

 

Seconda lezione:

  • Descrivere e offrire una dimostrazione dei diversi passi del Dialogo Imago; spiegare il fondamento teorico all’origine della costruzione di un dialogo interpersonale all’interno della coppia.
  • Spiegare in che modo il Dialogo Imago pone fine alla fusione simbiotica tra i partner e favorisce una differenziazione sana.
  • Illustrare e spiegare perché la Terapia Imago è fondata sulle origini delle connessioni Cosmiche.
  • Descrivere e spiegare perché la rottura di una connessione costituisce un tentativo inconscio di ripristinare l’integrità.

Terza lezione:

 

  • Insegnare ai partner come rispecchiare, validare ed empatizzare, rendendoli in grado di gestire le difficoltà che emergono ogni volta che oppongono resistenza a questo processo di ascolto strutturato.
  • Utilizzare incipit di frasi per mantenere un’atmosfera di sicurezza durante il processo del Dialogo.
  • Descrivere il processo di sviluppo del cervello umano relativo alla capacità di prendere decisioni consapevoli, come quella di supportare il partner nel corso del processo di guarigione.
  • Descrivere la funzione del nervo polivagale all’interno del sistema di neurocezione degli esseri umani, che consente di monitorare le condizioni di sicurezza o di pericolo.

 

Quarta lezione:

  • Descrivere perché l’amore romantico finisce, mentre comportamenti e sentimenti romantici intenzionali possono durare per tutta la vita.
  • Spiegare la necessità di lasciare spazio a e rispettare, all’interno delle relazioni d’amore adulte, i punti di vista di entrambi i partner.
  • Spiegare alle coppie perché è necessario che la loro idea di relazione includa attività piacevoli, momenti di gioco e comportamenti che alimentino energie positive.
  • Utilizzare esercizi di approfondimento che aiutino i partner a diventare una fonte di sicurezza e di piacere l’uno per l’altro.

Quinta lezione:

 

  • Valutare le coppie attraverso la lente dello sviluppo; identificare le diverse tipologie di ferite (attaccamento, esplorazione, identità e competenza) nonché gli stili difensivi o adattivi corrispondenti.
  • Identificare in che modo le ferite relative al processo di sviluppo agli adattamenti di ciascun partner durante l’infanzia incidono sulle interazioni dinamiche della coppia nel presente.
  • Utilizzare il modello evolutivo Imago per formulare una diagnosi e stabilire delle regole.
  • Creare esperienze correttive di sintonizzazione tra i partner per aiutarli a sanare le mancanze risalenti all’infanzia.

Sesta lezione:

  • Spiegare alla coppia perché una decisione o una scelta “senza via d’uscita” è essenziale per la riparazione e la crescita della relazione.
  • Descrivere in che modo il processo di socializzazione influenza gli adattamenti durante l’infanzia e, quindi, incide sulla selezione di un compagno e la scelta di un partner.
  • Spiegare in che modo la mancanza di cure incide sul senso di integrità del bambino; spiegare in che modo tutto questo porta l’individuo a reprimere i propri impulsi di vitalità e a compiere degli adattamenti che, successivamente, compromettono le relazioni adulte.
  • Aiutare i partner a identificare reciprocamente le parti di sé che sono “andate perdute”; aiutarli a scegliere dei comportamenti che permettano loro di aiutarsi vicendevolmente a recuperare le parti mancanti.

Settima lezione:

  • Spiegare l’importanza di bloccare ogni “via di fuga” dell’energia affinché le coppie possano impegnarsi a creare nuove immagini, essenziali per la riparazione della relazione, che li conducano al Dialogo sull’Impegno.
  • Descrivere e spiegare alla coppia la necessità di re-immaginarsi a vicenda come persone ferite durante l’infanzia; incrementare la consapevolezza della coppia utilizzando il Dialogo Genitore/Figlio.
  • Spiegare il valore del tocco nella relazione di coppia; aiutare i partner a sperimentare un contatto sicuro in contesti appropriati, come durante il Dialogo sul Comportamento Accudente.
  • Descrivere e dirigere il processo di “creazione di una nuova idea di relazione” per aiutare le coppie a costruire una roadmap che li guidi verso una relazione più consapevole.

Ottava lezione:

 

  • Strutturare e facilitare il processo di Richiesta di Cambiamento del Comportamento durante la seduta terapeutica.
  • Spiegare in che modo e perché il processo di Richiesta di Cambiamento del Comportamento è in grado di aiutare la coppia a intraprendere un percorso di guarigione.
  • Spiegare perché le transazioni negative non risolvono niente e aiutare la coppia a trasformare le frustrazioni in richieste fattibili di cambiamento.
  • Spiegare il concetto di “allungamento” (stretching), sottolineando perché spingersi oltre il Sé adattivo e rivendicare le parti di sé “andate perdute” è parte integrante del senso di integrità presente nell’individuo e nella coppia.

Il principio alla base del modello Imago è il fatto che ogni persona apprende e cresce maggiormente quando si sente rilassata e al sicuro.
Il training Imago intende, quindi, offrire ai partecipanti strumenti che possono essere integrati liberamente, a discrezione del singolo terapeuta, all’interno della pratica clinica.
I partecipanti non dovranno in nessun modo rinunciare ai principi e alle strategie alla base dell’approccio specifico che utilizzano nel proprio lavoro: i Trainer Imago suggeriscono semplicemente di fare spazio ai concetti chiave di questo approccio e, una volta completato il corso, di provare ad applicare alla pratica clinica ciò che i singoli partecipanti ritengono maggiormente utile/in linea con il proprio stile terapeutico. I Trainer Imago si limitano a offrire una modalità specifica per comprendere e lavorare con le coppie, senza vincolare in alcun modo le scelte dei singoli partecipanti.

 

Il percorso di formazione in Imago Therapy è oggi interamente disponibile online.
Al termine del primo livello, i partecipanti interessati avranno la possibilità di completare il percorso formativo iscrivendosi al secondo e terzo livello, completamente accessibili online e necessari per conseguire la certificazione in Imago Therapy. Per maggiori informazioni sul processo di certificazione e i requisiti da soddisfare per conseguirla, non esitate a contattare la Segreteria.
NB. L’attivazione dei corsi di secondo e terzo livello sarà soggetta al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni.

Harville Hendrix, Ph.D., ed Helen LaKelly Hunt, Ph.D., sono due Terapeuti di coppia, docenti e relatori di fama internazionale, nonché autori di numerosi bestseller del “New York Times”. Insieme, hanno scritto oltre 10 libri, vendendo più di 4 milioni di copie, tra cui il classico senza tempo “Getting the Love you Want: a Guide for Couples” (“Ottieni l’amore che vuoi: una guida per le coppie”). Inoltre, Harville è stato ospite del programma televisivo di Oprah Winfrey più di 17 volte!

Tuttavia, il matrimonio non è mai semplice, neppure per gli esperti di relazioni di coppia. Proprio come qualsiasi altra coppia, Harville ed Helen erano rimasti bloccati in lotte di potere in cui ognuno cercava di obbligare l’altro a cambiare, lo minacciava, nel tentativo di renderlo “più simile a me”. Un solo commento critico finiva per degenerare in uno scontro acceso. Colpevolizzarsi a vicenda era diventato il centro di quasi ogni conversazione.

Dopo circa 10 anni di matrimonio, si erano ritrovati a un passo dal divorzio. Essendosi dedicati a lungo a insegnare ad altri terapeuti come salvare un matrimonio, avevano cominciato a perdere le speranze, convinti che la loro relazione non sarebbe sopravvissuta. Dinnanzi a un epilogo che sembrava inevitabile, decisero quindi di fare un ultimo tentativo e di impegnarsi a fare tutto il possibile per salvare il loro matrimonio.

Ironia della sorte, furono i loro stessi insegnamenti a fare la differenza. Harville ed Helen sperimentarono personalmente il sommo beneficio del “mettere in pratica i propri insegnamenti” rispetto a come superare la negatività e imparare a comunicare tra di loro in modo amorevole. Riuscirono a ristabilire la connessione tra loro utilizzando gli esercizi che avevano utilizzato nel lavoro con migliaia di altre coppie, rimisero in sesto il matrimonio e tornarono a godersi la loro relazione di coppia, che dura da oltre 30 anni. La loro storia di speranza e la loro consolidata esperienza nell’aiutare le coppie, qualifica Harville ed Helen come veri e propri esperti in materia di relazioni.

Harville ed Helen hanno co-creato la Terapia Relazionale Imago o Imago Relationship Therapy per facilitare la trasformazione di coppie e famiglie costruendo una cultura relazionale a sostegno dell’uguaglianza universale. Inoltre, hanno sviluppato una serie di risorse per aiutare le coppie, le famiglie e i terapeuti a rafforzare le loro conoscenze e abilità in materia di relazioni. Harville ed Helen sono co-fondatori della Imago Relationship International, un’organizzazione no-profit che ha formato oltre 2.000 terapeuti ed educatori in ben 51 Paesi del mondo.

Harville Hendrix Ph.D.

Autore di numerosi bestseller del “New York Times”, Harville è un Relatore di fama internazionale, un Terapeuta di Coppia con un’esperienza di oltre 40 anni alle spalle, nonché un Trainer clinico e un ospite abituale del programma televisivo di Oprah Winfrey, a cui ha partecipato più di 17 volte.

Ha completato il proprio percorso accademico presso la Union Theological Seminary (NY) e l’Università di Chicago e ha ricoperto il ruolo di docente presso la Southern Methodist University.

Helen LaKelly Hunt Ph.D.

Autrice di numerosi bestseller del “New York Times”, Helen è una Relatrice di fama internazionale e una famosa filantropa. La sua collaborazione con Harville ha portato alla creazione di 10 libri sulle relazioni e sull’efficacia diffusa della terapia Imago. Oltre ad aver ricevuto due lauree ad honorem da parte della Union Theological Seminary (NY) e della Southern Methodist University, Helen è autrice del celebre “Faith and Feminism” (Fede e Femminismo). Il suo nome è stato aggiunto alla Women’s Hall of Fame per il suo ruolo di leadership all’interno del movimento femminista globale.

Harville ed Helen sono sposati da oltre 30 anni, hanno sei figli e sei nipoti e vivono a Dallas, in Texas.

 

HERB TANNENBAUM, BA, MA, Ph.D.

Il Dott. Tannenbaum, Psicologo e Psicoterapeuta, ha uno studio privato di Psicoterapia ed è un Terapeuta certificato in Imago Therapy. Oltre ad aver condotto il workshop per le coppie “Getting the Love You Want” (“Ottieni l’amore che vuoi”), è un Istruttore Clinico di Imago Relationship Therapy nonché un membro della Faculty dell’Institute for Imago Relationship Therapy. La sua attività clinica vanta undici pubblicazioni e sedici presentazioni in occasione di importanti conferenze. Le sue aree di interesse comprendono la Psicoterapia, la Terapia di coppia, la Terapia con i bambini, la Teoria dell’attaccamento, lo sviluppo infantile, la prevenzione del suicidio adolescenziale, la ricerca sulle variabili relative all’efficacia del cambiamento comportamentale, alle tipologie di personalità e alla soddisfazione dei bisogni all’interno delle relazioni interpersonali. È, infine, Consulente psicologico e Perito esperto in questioni di diritto familiare e matrimoniale.

 

Nedra Fetterman

Nedra Fetterman, PhD, è una Psicologa certificata specializzata nel lavoro con le coppie. La Dott.ssa Fetterman è una Terapeuta certificata sia in Terapia della Gestalt che in Imago Therapy; inoltre, tiene un corso di terapia di coppia all’interno del programma di specializzazione in Psichiatria presso la Perelman School of Medicine, University of Pennsylvania. Ha formato e supervisionato decine di terapeuti aiutandoli ad acquisire i principi e le pratiche della Imago Relationship Therapy e ha condotto il workshop “Getting the Love you Want” a livello nazionale. Di recente, è stata co-autrice di un capitolo dell’Enciclopedia della Terapia Familiare e di Coppia, intitolato “Il programma Imago per l’arricchimento della relazione.”

La Dott.ssa Fetterman ha ottenuto il dottorato di ricerca presso il Bryn Mawr College e ha completato il suo percorso formativo post-lauream in Terapia Familiare e di Coppia presso il Council for Relationships e la Philadelphia Child Guidance Clinic.

La Dott.ssa Fetterman ricopre attualmente la carica di Senior Fellow presso il Global Dialogue Institute dell’Haverford College ed è docente di Imago Relationships Therapy.

Nel 2013 è stata invitata a tenere una presentazione in occasione del Penn Behavioral Health Symposium, dal titolo “Nel bene o nel male: rafforzare il funzionamento della coppia in salute o in malattia”, e ha partecipato anche al Global Philosophy Forum presso l’Haverford College, dal titolo “Comprendere il nostro passaggio evolutivo alla guarigione integrativa”. Nel 2014, è stata uno dei Relatori intervenuti alla conferenza annuale per la Imago Relationships International, durante la quale ha parlato di Dialogo Globale. Più di recente, ha co-creato e condotto con successo un training online sulla terapia di coppia per i professionisti della salute mentale.

Kobus van der Merwe

Kobus van der Merwe è cresciuto in una famiglia in cui si è sempre lavorato molto sulle relazioni interpersonali. Suo padre, Freek, era un pastore protestante dedito al suo lavoro per la comunità, mentre sua madre, Cornel, era una Psichiatra. Durante gli studi in teologia, il Dott. van der Merwe ha compreso l’importanza delle relazioni come strumento per comprendere le realtà. In particolare, gli studi del teologo Karl Barth gli hanno permesso di comprendere la figura di Dio come ‘gans andere‘ (“l’Altro totale”), che non occorre provare a rendere accessibile tentando di farlo somigliare all’uomo, pensiero che ha influenzato molto la sua visione delle relazioni. I suoi studi in Psicologia – soprattutto rispetto alla Teoria dei sistemi e alla Terapia familiare – hanno contribuito alla sua visione relativa al paradigma relazionale.

Divenuto pastore della Chiesa Riformata dei Paesi Bassi (Hervormde Kerk) nel 1992, ha completato i suoi studi accademici in Ebraico e Greco (Università di Pretoria) e si è laureato in Psicologia (Università del Sudafrica) e in Teologia (Università di Pretoria). È stato pastore presso una congregazione nella zona di East Rand, in Sudafrica, per cinque anni. Durante questo periodo, ha iniziato a lavorare in un centro psichiatrico, aiutando le persone a lavorare sulla propria relazione con Dio. Il Dott. van der Merwe ha particolare esperienza nell’ambito della Terapia familiare, di coppia e di gruppo, acquisita attraverso il lavoro all’interno di un ospedale psichiatrico dove ha collaborato attivamente con un team di psichiatri, psicologi, assistenti sociali e terapisti occupazionali.

È stata sua moglie Anita a convincerlo a partecipare al workshop Imago per le coppie “Getting the love you want” (“Ottieni l’amore che vuoi”). Ispirato dai suoi primi insegnanti di Imago Therapy, Hedy e Yumi Schleifer, ha iniziato il suo training di base nel 1196. In seguito, ha completato il training di livello avanzato condotto da Maya Kohlman in Danimarca, ed è diventato il primo Trainer Imago presente in Sudafrica. Nel corso degli ultimi 20 anni, il Dott. van der Merwe ha tenuto workshop per le coppie in tutto il Sudafrica, aiutando oltre 3.200 coppie a migliorare la propria relazione. Attualmente, lavora sia individualmente che con i gruppi. In collaborazione con Imago Africa e Imago Relationships International, organizza regolarmente corsi di formazione in Imago Therapy sia per i terapeuti che per i Trainer, contribuendo a creare una rete sempre più vasta di terapeuti Imago in molte aree del Sudafrica.

Nel 2010, Il Dott. van der Merwe è diventato il primo Istruttore clinico Imago in Sudafrica; oggi fa parte dell’associazione Imago Africa ed è diventato membro della Faculty della Imago Relationships International. Nel 2016 ha ricevuto il premio Harville Hendrix per l’eccellenza clinica.

GENE SHELLY

Gene Shelly vive e lavora attualmente a Chambersburg, in Pennsylvania, dopo aver vissuto e lavorato a New York City per 48 anni. È specializzato in Psicoterapia individuale e di coppia e, in particolare, in Imago Relationship Therapy. È prevalentemente conosciuto per il suo lavoro come Terapeuta certificato in Imago Relationship Therapy: ha condotto varie volte il workshop per le coppie “Getting the Love You Want” e lavora come Istruttore clinico di Imago Therapy, insegnando gli aspetti teorici e pratici di questo approccio. Offre anche supervisione/consulenza a svariati gruppi, sia composti da terapeuti all’inizio del percorso formativo in Imago Therapy, che da terapeuti esperti, impegnati da anni nel lavoro con le coppie.

È sposato con la moglie Martine da 56 anni e ha due figlie, Michael e Teresa.

Molti dicono di lui che “la sua presenza gentile e la sua competenza serena infondono forza e conforto sia ai suoi pazienti che ai suoi colleghi.”

Altri dicono di lui che “combina un atteggiamento affabile e accogliente con una profonda comprensione delle interazioni e dei problemi delle coppie, offrendo un ambiente sicuro che aiuta i partner a crescere e a comprendersi maggiormente, intraprendendo un percorso di guarigione.”

Informazioni aggiuntive

A quale categoria appartieni?

NON SONO uno Studente, Sono uno Studente

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Training online – Imago Therapy per la terapia di coppia”

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta i cookie" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi